Dare risposte sul fronte del lavoro rappresenta la sfida politica più grande per chi è chiamato ad amministrare una città.
Dal lavoro dipende tutto
: il nostro futuro, il sentirsi realizzati e autonomi, il potersi organizzare la vita secondo un piano di crescita, formare una famiglia, avere un ruolo all’interno della comunità e contribuire a renderla più forte. In questi anni abbiamo voluto partire proprio da qui, dal lavoro, promuovendo competenze e opportunità, per consentire alle persone di riacquistare fiducia in sé stessi e inserirsi nel mercato del lavoro.

Dal 2015 abbiamo avviato un percorso sperimentale a Bari di contrasto alla disoccupazione e all’esclusione sociale, investendo sulla formazione, l’orientamento al lavoro, le politiche di inserimento e il sostegno allo start-up. Ci siamo occupati di aiutare le persone più fragili con progetti personalizzati, ma anche di incoraggiare le nuove generazioni ad esprimere la propria idea, il proprio talento, la propria idea di impresa, realizzando per loro uno spazio speciale in cui chi ha un sogno imprenditoriale potrà portarlo avanti e ricevere l’aiuto necessario per realizzarlo.

Porta Futuro 1

Job center di nuova generazione nella ex Manifattura dei Tabacchi per attività e accoglienza, orientamento al lavoro, sinergie tra domanda e offerta, formazione, orientamento e consulenza sulle opportunità per l’imprenditorialità giovanile supportate dai bandi e le linee di sviluppo europee.

  • 10.000 iscritti;
  • 70% under 40.

Porta Futuro 2

All’interno dell’ex Manifattura Tabacchi in un’area di 2.500 m2 stiamo realizzando il primo Incubatore e acceleratore di impresa della città. Vogliamo promuovere una rete virtuosa tra Università, Imprese e Start-up.
L’ Inaugurazione è prevista a settembre 2019.

Cantieri di Cittadinanza

Tirocini retribuiti (400 euro/mese) all’interno di 250 imprese del territorio per 600 persone inocuppate tra i 30 e i 65 anni e con ISEE inferiore ai 3.000 euro/anno. Stanziamento di 2 Milioni di euro.
Risultato: il 25% dei partecipanti è stato assunto dalle imprese al termine del tirocinio.

BA29

Tirocini retribuiti (450 euro/mese) all’interno di imprese del territorio per 600 ragazzi inocuppati tra i 16 e i 29 anni e con ISEE inferiore ai 6.000 euro/anno. Stanziamento di 2 Milioni di euro.

URBIS

Sostegno ai progetti di impresa sociale nei quartieri più fragili della città.
Per il bando sono stati stanziati 1,4 Milioni di euro.

EQUIPE MULTIDIMENSIONALI

Attraverso i fondi del PON INCLUSIONE abbiamo attivato nei 5 Municipi di Bari 7 equipe multidimensionali composte da professionisti e supportate da un segretariato sociale organizzativo. Si tratta di strutture poste a diretto contatto con i cittadini, che garantiscono un servizio costante di sostegno sociale per le persone più fragili e sviluppano progetti personalizzati per l’inserimento all’interno del mondo del lavoro.

Aggiornamenti sul tema