Quando cinque anni fa ho iniziato la mia avventura come Assessore alle Politiche Giovanili e Educative del Comune di Bari c’era da parte delle famiglie della città una grande e giusta richiesta di nuovi spazi dove poter lasciare i propri figli. Sembrava un’impresa quasi impossibile e invece attraverso l’ascolto, il confronto e un lavoro di squadra con le realtà pubbliche e private della città siamo riusciti a realizzare quattro nuovi asili, passando da 7 strutture a 11.

Ogni nuova inaugurazione ha rappresentato un passo in avanti per realizzare una città davvero a misura di bambine e di bambini. Una città che cerca di rispondere al meglio alle esigenze della sua comunità assicurando ai più piccoli dei luoghi sicuri dove iniziare il loro percorso di crescita e permette alle mamme e ai papà di conciliare al meglio il proprio tempo tra il lavoro e la vita familiare.

Nei prossimi anni dobbiamo continuare con forza ed entusiasmo su questa strada e realizzare ancora nuovi spazi in ogni quartiere della città.

Apertura 4 nuovi asili nido

Carbonara, San Girolamo, Labriola e NEST al Libertà

È fondamentale offrire, soprattutto nei quartieri più periferici, servizi e strutture sul territorio alle famiglie, per permettere a tante mamme e papà di conciliare i tempi vita-lavoro.

Ampliamento orario asili nido

Tutti gli 11 nidi comunali hanno ampliato e garantiscono il servizio sino alle ore 18.

Creazione sezione Montessoriana in ogni asilo nido

13 delle nostre educatrici hanno acquisito il titolo Montessioriano.

Aumento del personale.
Nuovi posti di lavoro.

96 nuove assunzioni: 40 educatori pomeridiani, 12 ausiliari pomeridiani, 6 cuochi a tempo indeterminato, 8 esecutori addetti al servizio a tempo indeterminato, 30 educatori a tempo indeterminato.

Aggiornamenti sul tema